Tra puro movimento e immoto.

 Con i se e con i ma la storia non si fa. Claudicante passeggiava, affaticato, con la fronte e le ascelle piangenti, olezzoso quel tanto che basta a distogliere in un lampo la mente dall’idea di approfondire la sua conoscenza. [Pretenziosi propositi, stucchevoli, orfani di futuro. Tutto ritorna tutto ritorna tutto ritorna tutto ritorna. Ti odio, eppure riesco a farmi … Continua a leggere