Before they make me run

8af23242a16f1ca624d8e5c16343caee.jpgLa ragione dotta indotta e addotta…

Soggettivismo universale, dal livellamento all’altopiano… ma sempre piano.

Così la vita transustanzia in attesa, stato comatoso di tutti i sensi e catatonia degli impulsi sessuali, tutto per rendere dignitosa e discreta l’attesa.

Le spalle sono abbronzate e forti, la schiena a pezzi, per l’incessante lavoro di costruzione di convenzioni sociali.

Se vuoi veramente stupire qualcuno, stringigli la mano per salutarlo. Paura.

Siamo all’interno di un regime basato sul terrore. E siamo colmi di stronzate, siamo stati riempiti da imbuti di fatti, ubriacati di timore e malafede.

La soluzione è regredire.

Before they make me runultima modifica: 2008-05-11T15:00:44+02:00da clarissa_seton
Reposta per primo quest’articolo