Accetto il caos, ma non so se il caos accetti me

 
c5c9e380b00b9418bd761a5837f12457.jpg

                                                                                                                       

 …e questa è solo un’altra pagina di puri impulsi elettronici… Inutile se non a contribuire all’aumento del disordine.

Arriverà il giorno che un rumore di led acceso-spenti, tasti premuti e microallarmi sinfonici, vi urlerà (ci urlerà) addosso qualcosa che non capiremo…

Con frenesia di impulsi, questo rumore ci urlerà che non ne può più. E’ pieno. Esaurito. Satollo dei cazzi nostri, vostri… di tutti…

E’ inutile che scrivi, è inutile!! I-NU-TI-LE, capito stupido blogger??? E’ anche grazie anche alla tua lista della spesa che hai amorevolmente voluto rendere pubblica, con sentiti ringraziamente da parte di tutta l’umanità, che lo spazio, io, L’HO E-SA-U-RI-TOOOOOOOOOOOOOOO!!!! Contenti?? Pensavi tu, stupido internauta, di scaricarti l’ultima versione di super mario? No, mi dispiace, i programmi sono crollati. No, non è perchè è illegale scaricare programmi e files, è perchè per quella stupidissima versione qui, io, non ho più spazio.

Questo ci griderà quel rumore… Ma noi, come al solito, non lo ascolteremo… presi dal panico di non poter comunicare al mondo cybernetico le nostre impressioni mattutine, ci spediremo vicendevolmente e-mail d’allarme… Ma………… Ahimè.. niente.. non funzioneranno neanche quelle.

Il rumorino, che piano piano assorbiremo come nostro naturale sottofondo, sempre più incazzato alzerà il volume…

Perchè cazzo non mi capite?!? State otto ore d’ufficio davanti alla rete, state 4 ore pomeridiane a fare lo stesso così per staccare un po’ dalla vita lavorativa, e prima di andare a letto… no, niente birra, non ho voglia di vedere altre persone, la faccia della gente non è al plasma… non è luminosa… non si spengono… no no.. meglio correre a vedere che ne pensano del mio ultimo post, e che cosa il mio amico di rete mi abbia scritto sulla sua ultima vacanza in un centro benessere…. e poi neanche decifrate i rumori.. ho finito lo spazio, è finita l’era della comunità virtuale, fatevi una vita, stronzi!

Probabilmente dopo un po’ capirà che con certa gente è inutile parlare.. Ascoltare non ascoltano.. Leggere, leggono solo su schermi.. il rumorino smetterà… se ne andrà con tanto di assoluta indifferenza di noialtri, un po’ abbattuto..

Anche lui si era sopravvalutato, diciamo. Un piccolo universo dalle capacità contenutive infinite! seee…. sarà tra breve che imploderà per eccesso di fatti nostri, di informazioni vere, finte, inventate…mha… imploderà.. e questo anche per colpa mia…

Potrò dire ai miei nipoti di aver sabotato il sistema dall’interno!

Scherzi a parte…

Io stessa non so dire che cosa stia succedendo qui, in questo momento.

Un giorno moriremo tutti, e dopo di noi diranno che i grandi libri sono già stati scritti tutti.. come facciamo noi.

Accetto il caos, ma non so se il caos accetti meultima modifica: 2008-05-06T17:12:56+02:00da clarissa_seton
Reposta per primo quest’articolo